Avere delle scarpe comode è una priorità!

By RC CALZATURE Civitanova Marche (MC) www.rccalzature.com

Vuoi immergere i tuoi piedi in un involucro avvolgente e provare subito una sensazione di massimo comfort e relax? Avverti l’esigenza di indossare calzature perfette in ogni momento della tua giornata? Sei hai risposto di sì, hai pienamente ragione: avere a tua disposizione un paio di scarpe comode dev’essere una priorità assoluta. Partendo da questo presupposto, oggi ti mostriamo alcune opportunità che non dovresti mai lasciare in secondo piano se vuoi affrontare al meglio qualsiasi tipo di situazione domestica e non solo.

Quali sono le calzature ideali per le uscite di piacere e per il lavoro?

Sei abituato/a a stare sempre fuori casa e non sai come garantire ai tuoi piedi tutta la comodità che stai cercando? Possono bastarti pochi semplici accorgimenti per usufruire di modelli in grado di soddisfare alla perfezione ogni tua richiesta. A questo proposito, ti suggeriamo di puntare su modelli di scarpe comode realizzate con materiali morbidi e suole imbottite. Queste ultime saranno in grado di ammortizzare al meglio ogni tipo di urto.

Se sei una donna, ti consigliamo di prestare la massima attenzione alle dimensioni e alla consistenza del tacco. Infatti, senza i giusti accorgimenti, la calzatura scelta potrebbe arrecare problemi alla tua postura e non promuovere la corretta circolazione del sangue. Piuttosto che optare per i materiali sintetici, affidati a prodotti semplici e a tessuti naturali. Questi dettagli ti aiuteranno a trovare delle scarpe comode, le quali ti consentiranno di affrontare ogni giornata col sorriso sulle labbra e senza calli sotto i piedi!

Pantofole da casa perfette per una vita domestica confortevole

E per quanto riguarda la tua vita domestica? A tal proposito, ciabatte e pantofole da casa costituiscono una soluzione perfetta per ogni tipo di evenienza. I modelli giusti possono coccolare i tuoi piedi e fare in modo che ogni faccenda diventi alquanto gradevole. Che siano in lana, in cotone, in poliestere o in qualsiasi altro materiale, ciò che conta è che tu sappia trovare delle pantofole che possano adattarsi perfettamente alle tue esigenze… e al tuo piede!

Naturalmente, per trovare qualità e comodità non sarà necessario lasciare in secondo piano il design e l’estetica delle calzature. Al momento, infatti, esistono tante aziende che realizzano scarpe comode e belle con i migliori materiali, caratterizzate da forme in grado di accogliere il piede ottimamente.

I marchi che propongono scarpe comode e belle

MELLUSO | ARA | ENVAL | CINZIA SOFT | FRIIDA | ZEN | REPO | SANICOM | EMANUELA | SUSIMODA | FLY FLOT | SCHOLL | COMART

La nostra pluriennale esperienza nel settore ci porta a consigliarti con facilità i brand che sanno esattamente cosa fare quando si tratta di garantire elevati livelli di comfort e uno stile unico. Sei pronto/a per conoscere le migliori soluzioni?

Vieni a trovarci a Civitanova Marche oppure approfitta del nostro store on line.

ALLUCE VALGO

Tra le patologie del piede, l’alluce valgo è una delle più comuni: molto frequente soprattutto nelle donne, si caratterizza per la deviazione dell’alluce verso le altre dita. Spesso si accompagna al dito a martello, ossia una sovrapposizione all’alluce del secondo dito del piede.

Quali sono le cause dell’alluce valgo?

«Il secondo dito del piede tende a curvarsi verso l’alto e a sovrapporsi all’alluce deviato: in questo modo il dito spesso sbatte contro la scarpa, motivo per cui in genere il paziente si rivolge all’ortopedico», spiega il dottor Maradei. 

La deformazione può essere dovuta a diverse cause, a partire dalla familiarità, che gioca un ruolo fondamentale, ma anche dall’abitudine di indossare calzature che affaticano il piede, come le scarpe dalla pianta e dalla punta stretta e con il tacco alto

Altre cause della patologia possono essere problemi di peso, di postura o di tono muscolare, la presenza di altre patologie – come, ad esempio, alcuni tipi di artrite – o ancora la presenza di lesioni a carico del piede. 

Il trattamento dell’alluce valgo: approccio chirurgico e conservativo

Quando dà sintomi, l’alluce valgo altera il modo di camminare e comporta un sovraccarico dei metatarsi, rendendo quindi necessario il trattamento. L’utilizzo di plantari correttivi (un trattamento di tipo conservativo) può essere una soluzione, ma molto più spesso è necessaria la chirurgia. 

La chirurgia tradizionale, attraverso l’apertura chirurgica della cute e dei tessuti sottostanti, consente la correzione della deformità attraverso l’asportazione di una parte di osso e l’esecuzione di osteotomie con l’inserimento di supporti volti a riportare l’alluce nella corretta posizione. 

«Alla chirurgia tradizionale si sono affiancate altre procedure, come l’osteotomia percutanea distale (PDO), che prevede l’osteotomia in maniera percutanea, ovvero attraverso un’incisione di qualche millimetro. La correzione viene mantenuta con l’infissione di un filo metallico (detto di Kirschner) che verrà rimosso dopo 4 settimane in ambulatorio. Gioca un ruolo di primo piano, dove l’indicazione lo permette, la chirurgia mini invasiva (detta MIS), che consente di correggere l’alluce valgo e di intervenire anche per la correzione del secondo dito a martello e di altre deformità attraverso piccole incisioni della cute e senza utilizzare mezzi di sintesi», continua il dottor Maradei.

I vantaggi di questo tipo di procedure mininvasive sono diversi: minor dolore per il paziente, diminuito rischio di infezioni e necrosi della cute e ripresa rapida: il paziente infatti riprende a camminare subito dopo l’intervento.

La ripresa definitiva necessita del tempo biologico per la guarigione dell’osso. Nel caso di osteotomia percutanea distale (PDO) il paziente dovrà indossare scarpe ortopediche, che gli permetteranno di camminare fin da subito, nel caso della chirurgia mini invasiva (MIS), sarà sufficiente utilizzare una calzatura comoda per un mese. 

PLANTARI

Le scarpe ogni giorno ci accompagnano per casa, al lavoro, nel tempo libero, ma quale importanza diamo loro e, soprattutto, come le scegliamo? Sicuramente per estetica, comfort, e tipo di utilizzo, ma in quanti sanno scegliere la giusta scarpa per i propri bisogni, soprattutto quando si vuole migliorare la propria camminata, postura o quando si porta un plantare? Quando hai bisogni o esigenze speciali puoi aver bisogno di aiuto nella scelta della corretta calzatura, da noi puoi trovare un’ampia scelta di modelli adeguati ai tuoi bisogni particolari e un buon supporto tecnico per la scelta, grazie alla nostra esperienza maturata negli anni. Un esempio che sovente mi viene spontaneo è paragonare le scarpe con plantare agli occhiali con lente correttive. Metteresti le tue lenti in una montatura comprata in un grande magazzino? Io no, e così anche i miei plantari.

Roberto Ceschini Titolare RC calzature.